Prenota

MIGLIOR PREZZO GARANTITO

Garda

 

Geografia 

Garda dista 32 chilometri da Verona. Rispetto al capoluogo è in posizione nord ovest. È sulla costa veronese del Lago di Garda, anticamente conosciuto come Benàcus o Benàco. Confina a Sud con Bardolino, a Nord con Torri del Benaco, a Est con Costermano.

Storia 

Il toponimo Garda è l'evoluzione della voce longobarda warda, ovvero guardia, luogo elevato atto ad osservazioni militari o castelliere di sbarramento, un'evidente allusione alla fortezza eretta contemporaneamente alle prime invasioni barbariche sulla Rocca di Garda, la collina che sovrasta il paese dove vi era la presenza di un castello ed una chiesa dedicata a San Colombano, la zona faceva parte della corte del Monastero di San Colombano del Priorato di Bardolino dipendente dall' Abbazia di San Colombano di Bobbio.

 

Luoghi d'interesse

Garda è ricca di ville e di percorsi nella natura. Il centro abitato è dominato dalla Rocca, fin dai tempi dei Longobardi.

Chiese 

  • Chiostro della pieve - X secolo
  • La pieve di Garda è una delle più antiche della zona, perché nel sec. X aveva già un capitolo di canonici facenti vita comune, nonché chierici dislocati a Torri del Benaco e a Bardolino. Nel 1522 venne unita all'Ospedale Maggiore di Brescia. Dedicata a S. Maria, la pieve fu ricostruita dopo il terremoto del 1117 e quindi rimodernata e modificata nel 1824. Il suo campanile fu costruito nel 1571. Dell'antica costruzione medievale della pieve rimangono tracce murate nel campanile e nel chiostro. 
  • Eremo dei Camaldolesi - XV secolo
  • Chiesa di S.Stefano - XVII secolo

La chiesa di S. Stefano è a fianco della strada che attraversa il paese, vicino al torrente della SS. Trinità. Esisteva di certo prima del 1687 data scolpita su una parete esterna. Nel 1877 fu innalzata e restaurata.

  • Chiesa di Santa Maria Assunta - XVIII secolo

 

Ville e palazzi 

  • Palazzo dei Capitani - XIV secolo
  • Palazzo Cesare Fregoso - XVI secolo
  • Villa degli Albertini - XVI secolo
  • Villa Canossa - XVII secolo
  •  

Punta San Vigilio 

Punta San Vigilio, di proprietà dei conti Guarienti di Brenzone, forma una penisola che chiude a nord ovest il golfo di Garda. Sono presenti in questa piccola prominenza una villa, una chiesetta, una storica locanda, un porticciolo, la Baia delle Sirene. San Vigilio è sempre stato meta di visitatori illustri.